Platone in classe al Max Planck

0
373

Quest’anno, per la prima volta, alla classe 3^ B del Liceo Scientifico Max Planck è stato proposto un innovativo laboratorio di lettura consistente nel riscoprire un classico della filosofia, La Repubblica di Platone, uno dei libri più significativi della storia del pensiero.

Il progetto è stato proposto dalla docente di storia e filosofia professoressa Maria Rosaria Gallo insieme alla professoressa di lettere Cristina Cardullo. Oltre alle insegnanti, ad accompagnare gli studenti in quest’esperienza è stato il dottor Marco Carniello, un preparatissimo esperto che, con le sue accurate spiegazioni, ha fatto apprezzare a tutti questo capolavoro.

Come la definisce lo storico di filosofia Mario Vegetti, la Repubblica è una ricerca sui fondamenti che rendono un governo giusto e legittimo, sulla natura del suo esercizio, sulle garanzie che il potere deve offrire ai sudditi e sulla sua responsabilità nella costruzione di una vita buona e giusta.

Platone affronta questi temi in dieci libri, in un dialogo tra il maestro Socrate e vari interlocutori rappresentanti della società ateniese del tempo. Inizia a scrivere quest’opera nel 390 a.C. reduce da due eventi personali che lo hanno cambiato e condotto al bisogno di ideare uno stato perfetto.

Era stato infatti deluso dalle forme di governo della polis: sia dall’oligarchia, sia dalla democrazia. La prima si era instaurata col regime di Crizia e dei 30 tiranni in seguito alla sconfitta di Atene nella guerra del Peloponneso che aveva portato crimini orrendi.

Dopo una restaurazione democratica, nel 399 a.C., Platone resterà nuovamente deluso, dato che era stato processato e condannato ingiustamente il suo maestro Socrate, incriminato per simpatie antidemocratiche.

Il progetto si è svolto in tre pomeriggi di marzo, in cui abbiamo letto i passaggi fondamentali della Repubblica. Non si può dire che sia stato un progetto semplice, anzi, la fatica si è fatta sentire soprattutto perché le lezioni pomeridiane si aggiungevano alla normale attività scolastica del mattino. Però bisogna sottolineare che questo progetto ci ha dato modo di crescere e maturare, ci ha fatto sperimentare un vero laboratorio di letteratura andando oltre ad un approccio prettamente scolastico permettendoci di scoprire una figura carismatica, unica come Platone.

Uno degli aspetti della Repubblica che ha colpito maggiormente gli alunni è stato vedere come molti dibattiti, idee e riferimenti sociali siano ancora attuali e applicabili alla nostra società. Il progetto è stato ritenuto interessante e coinvolgente sebbene non sia usale e consueto, auspichiamo che possa venire riproposto anche alle future classi del Liceo Max Planck, tra le opportunità di formazione che la scuola Max Planck offre agli studenti.

Classe 3^ B  L.S.S.A. Max Planck – A. S. 2021/2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here