Home Scuola e orientamento Letteratura, filosofia e storia

Letteratura, filosofia e storia

Venerdì 22 aprile a Palazzo Rinaldi a Treviso si è svolta la premiazione del Premio di scrittura al femminile Betty Toniolo, alla presenza dell’Assessore del Comune di Treviso Silvia Nizzetto e dell’Assessore...
“Potrai uscire solo se l’interrogazione di storia andrà bene. Dovresti cercare un lavoretto per l’estate per poterti pagare gli studi. Credi che scegliendo quella facoltà riuscirai a trovare un impiego facilmente? Non sarebbe meglio se andassi a...
Una riflessione su una parola dai molti significati Esistono parole piene e parole vuote, Lacan insegna che le parole servono sempre a ricongiungersi con le tensioni inconsce che ci muovono verso gli Altri. Esistono...
Diari di prigionia di Nevio Ferraro Un libro di Patrizia Ferraro e Alessandro Fort, Tracciati Editore. Venerdì 10 settembre 1943, ore 20.15. I tedeschi occupano l’aeroporto militare di Padova...
Quest’anno, per la prima volta, alla classe 3^ B del Liceo Scientifico Max Planck è stato proposto un innovativo laboratorio di lettura consistente nel riscoprire un classico della filosofia, La Repubblica di Platone, uno dei libri più...
Il 31 marzo scorso è terminato, dopo più di due anni, lo stato d’emergenza. Molte restrizioni stanno andando e andranno a cadere e, in generale, possiamo ragionevolmente affermare che la tensione che...
I temi, le poesie illustrate ed i racconti che leggerete in questi libriccini sono stati scritti dai ragazzi e dalle ragazze del settore acconciatura della scuola professionale ENGIM Turazza di Treviso, tra...
L’incontro con l’autore alla libreria Lovat ha aperto il progetto lettura della scuola Gli studenti del liceo e dell’Itis Max Planck protagonisti alla Libreria Lovat di Villorba per presentare...
Immaginate: è un giorno qualunque di un anno qualunque nel campo di sterminio di Auschwitz. Siete uno dei milioni di ebrei imprigionati per cui un giorno vale l’altro, ormai abituati ad abusi e violenza....
Forse non tutti sanno che il filosofo Platone si chiama così perché – a quanto pare – era un uomo dalle spalle molto larghe. Non sproporzionate, s’intende, però sembra fosse ben piazzato…...
- Advertisement -

POST POPOLARI

- Advertisement -