Il rap all’Istituto Penale Minorile

0
64

Insieme a Comunica & NATSper, continua il progetto musicale al carcere minorile di Santa Bona. I ragazzi all’interno dell’istituto penale, registrano brani col supporto di produttori e autori del collettivo DaZero.

Ogni settimana sono previsti incontri dediti alla scrittura, strettamente connessa alla scelta delle strumentali, spesso e volentieri prodotte da ragazzi del trevigiano.

L’obiettivo è quello di realizzare un disco con i migliori brani prodotti, che vuole contenere anche strofe e collaborazioni con artisti del territorio, in modo da connettere la creatività dei detenuti a quella degli artisti in completa libertà.

Non sempre è facile mantenere alto l’entusiasmo da parte dei ragazzi detenuti: l’impossibilità di ricevere visite per il Covid, la solitudine costante nelle celle, sono fatti che rendono difficile una costanza nell’impegno e nella volontà di registrare brani, e soprattutto nello scriverli. Inoltre, i lavori del disco sono rallentati dal fatto che molti detenuti, iniziano a registrare brani che poi non concluderanno mai, poiché sono soggetti a trasferimenti, cambi di pena e possibili sconti, che cambiano i piani e non facilitano la programmazione delle registrazioni. Il progetto sta ultimando la registrazione, e si prevede che entro la prima metà del 2022 possa essere concluso. Un in bocca al lupo a tutti i detenuti per esprimere la loro creatività al meglio: cambiare vita è possibile.

DaZero

Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here