Festa della donna al Turazza

0
81

Noi allievi del settore acconciatura, vendite e moda del Turazza, l’8 marzo abbiamo porto gli auguri a tutte le donne, ricordando attraverso un particolare allestimento in atrio alcune grandi scrittrici che, con i loro libri, hanno cambiato il modo di vedere il mondo: Alice Walker, Ada Negri, Agatha Christie, Sibilla Aleramo, Saffo, Goliarda Sapienza, Mary Shelley, Jane Austen, Natalia Ginzburg, Mary Wollstonecraft.

Ci auguriamo che in tutti i paesi ogni bambina abbia la possibilità di potersi esprimere in libertà come loro, potendo andare a scuola, avendo pari diritti e opportunità lavorative.

Attraverso le acconciature, gli abiti e il trucco abbiamo voluto incarnare questi esempi di femminilità virtuosa e coraggiosa, mentre i ragazzi del gruppo pastorale young hanno voluto preparare un piccolo ma significativo regalo per tutte le 600 donne, ragazze e insegnanti, della scuola: un bellissimo segnalibro in legno dipinto a mano, proprio per sottolineare che leggere e scrivere sono un diritto che non può essere negato a nessuno! Con ciò sosteniamo tutte le donne che adesso in Iran, Afghanistan e in altri paesi hanno questo diritto negato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here