Giornata del merito e delle eccellenze al Planck

0
139

La scuola premia 400 studenti meritevoli e 70 centini del Liceo scientifico e dell’Itis

Eccellenti nelle discipline scolastiche ma anche appassionati di sport e di musica, e poi generosi, pronti a spendersi nelle attività di aiuto e accoglienza organizzate dalla scuola, infine competitivi, impegnati nelle Olimpiadi scientifiche e nella grande esperienza della gara internazionale di robotica First Lego League. Sono questi i diversi profili degli studenti meritevoli ai quali l’istituto Max Planck di Lancenigo ha dedicato sabato 30 aprile la “Giornata del merito”.

La festa si è tenuta in giardino con la presenza della dirigente Emanuela Pol e l’accompagnamento musicale di alcuni docenti e studenti dell’istituto. Sono stati in tutto 324 gli attestati di merito conferiti a 262 studenti invitati a salire sul palco, a questi si sono aggiunti altri alunni che grazie alla media scolastica hanno ottenuto dei buoni per il pagamento delle tasse scolastiche. Complessivamente quest’anno l’istituto Max Planck ha distribuito riconoscimenti a circa 400 ragazzi.

“Rientra nelle finalità della scuola promuovere l’eccellenza, il merito in tutte le sue forme, quindi non solo scolastico ma anche come comportamento proattivo e solidale_ ha detto la Dirigente scolastica Emanuela Pol_ Questi ragazzi sono un esempio per i loro coetanei. Siamo piacevolmente stupiti dagli alti numeri di studenti coinvolti e ringraziamo l’intera comunità scolastica e le famiglie co-protagoniste di questo eccellente risultato”.

Nello specifico sono stati consegnati 110 premi agli studenti che si sono dedicati nel corso dell’anno all’attività di accoglienza delle classi prime, all’attività di aiuto e tutoraggio dei compagni in difficoltà e agli open day dell’istituto. Altri 87 riconoscimenti sono andati a studenti eccellenti che hanno partecipato alle Olimpiadi di Matematica, Fisica, Informatica, Cyber-challenge, ai Giochi della Chimica, al Torneo Geometriko, al progetto CNR. E poi si sono aggiunti i 37 protagonisti dell’esperienza di First Lego League, 24 dei quali reduci dalla competizione mondiale tenutasi a Houston (Usa), dove hanno conquistato un ottimo decimo posto.

Non sono mancati sul palco i migliori alunni dell’istituto nel profitto scolastico 2020-2021. Al Liceo scientifico hanno ottenuto la miglior media dei voti (10 preciso, calcolato escludendo il voto di condotta): Paolo da Ros e Iacopo Boscariol entrambi di 5^ B. Al Tecnico Itis ha primeggiato con la media del 9.90 Valentino Morao di 3^ B Informatica. Tutti hanno ricevuto un buono che oscilla tra i 150 e i 75 euro valido per la tassa di iscrizione del prossimo anno oppure per l’acquisto di libri. Un premio speciale è stato attribuito ai 19 studenti eccellenti (con media superiore al 7) per aver saputo conciliare l’impegno scolastico con l’attività sportiva agonistica oppure con percorsi musicali al Conservatorio o in istituti musicali riconosciuti da Conservatori regionali. 

Sono ritornati al Planck anche gli ex maturandi. Infatti è stato dato un riconoscimento ai centini degli ultimi tre anni. Si tratta di 10 diplomati del 2018-2019 (di cui tre con lode), 19 diplomati nel 2019-2020 (di cui due con lode) e 41 nel 2020-2021 (di cui 12 con lode).

Premiati con un buono valido per l’iscrizione al prossimo anno anche gli studenti che hanno superato l’anno 2020-21 con la media dell’otto e del sette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here