Al Planck va in scena lo Student’s Day

0
66

Una scuola di giochi, musica, cinema, multimedia e sport organizzata dai ragazzi

Un giorno di scuola tutto gestito dagli studenti. Il 30 aprile scorso all’istituto Max Planck di Lancenigo lo Student’s day ha popolato di attività e giochi aule, palestre e campi da calcio. Le cattedre si sono riempite di mixer, dj consolle, multimedia, le aule sono diventante set per campionati di scacchi, carte Pokémon, giochi di ruolo, i banchi accatastati hanno lasciato spazio a lezioni di bachata e tango, senza tralasciare la coinvolgente just dance.

La scuola che piace e diverte ha per protagonisti i ragazzi: circa 1300 coinvolti in 40 attività diverse tra sport, giochi, film, musica e tanto sport con oltre 180 ragazzi impegnati nel torneo di calcio e 80 nei tornei di basket e pallavolo. Anima delle attività sono stati 60 animatori (tra cui dieci docenti) che hanno condiviso passioni, hobbies, specializzazioni. Il tutto coordinato, con l’aiuto della dirigenza scolastica, dai rappresentanti degli studenti Damiano Gobbo, Riccardo Lorenzon, Giada Pellecchia, Emma Zanette e dai rappresentanti della Consulta Luca Benetel, Lorenzo Toffoli.

“Siamo soddisfatti della partecipazione entusiastica degli studenti e dei docenti _ commenta Benetel_ per l’organizzazione abbiamo creato un software che ha permesso a tutti di scegliere le attività preferite. Ad ogni campanella si ruotava cambiando aula, ciò ha garantito massimo coinvolgimento” Alla soddisfazione dei ragazzi si unisce quella della Dirigente scolastica Emanuela Pol: “Mi hanno stupito la varietà di interessi degli studenti e la loro passione che si è tradotta anche in capacità logistica. Una bella pagina di scuola diversa”.

Previous articleNegli studi milanesi di RTL 102.5
Next articleFestival “Libera Creatività” 2024

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here