Il club dei delitti del giovedì

0
438

Di Richard Osman

Se sei alla ricerca del libro giusto da portare sotto l’ombrellone, leggi un po’ qui, perché la serie di Richard Osman potrebbe essere proprio quello che fa per te!

Già conduttore televisivo per la BBC, comico e produttore, Osman debutta nel 2020 come romanziere con The Thursday Murder Club, primo di quattro gialli di grande successo, pubblicati dalla Viking nel Regno Unito e dalla SEM in Italia con la traduzione di Roberta Corradin, e i cui diritti cinematografici sono stati acquisiti nientemeno che da Steven Spielberg.

“Se devo giudicare da com’è andata oggi, tutta questa indagine sull’omicidio sarà il divertimento più pazzesco di sempre”

“Il club dei delitti del giovedì” è un giallo che esce dai binari del genere, pur ammiccando in modo scanzonato ai grandi classici, da Sherlock Holmes a Miss Marple, passando per Poirot.

E’ ambientato nel Kent, a Cooper Chase, “il primo villaggio di lusso per pensionati in Gran Bretagna”. Lì, nella Sala Puzzle, una volta a settimana si incontrano quattro ottantenni col pallino dei casi irrisolti e con dei caratteri alquanto vivaci e stravaganti: Ibrahim, Ron, Joyce e la loro leader indiscussa, Elizabeth. Uno psichiatra con l’amore per i dettagli; un ex sindacalista che non ha perso il fervore, la parlantina e che non si fa fregare dalle apparenze; una ex infermiera dal grande intuito e dal gran cuore; e infine lei, una ex-non si sa esattamente che cosa, e forse è meglio non saperlo perché c’entrano segreti di stato e paesi esteri. Una che non si ferma davanti a nulla pur di scoprire la verità, anche quando non porta necessariamente a ottenere giustizia.

E’ a Cooper Chase che viene chiamata l’agente Donna De Freitas, per quello che appare come un banale – e noiosissimo – incontro sulla sicurezza e la prevenzione. Contro ogni sua aspettativa, Donna finirà per farsi coinvolgere dal Club nell’indagine di un caso in corso. E cosa potrà mai andare storto, del resto? Mentre i nodi anziché chiudersi si moltiplicano, Elizabeth e i suoi faranno di tutto per venirne a capo, adottando stratagemmi sorprendenti e decisamente illegali…

“Il club dei delitti del giovedì è un giallo che brilla di umorismo nero senza mai peccare di cinismo, diverte e trattiene il lettore sulla pagina, facendogli credere che la soluzione sia a portata di mano, per poi togliergli il tappeto da sotto i piedi. E’ anche un romanzo ricco di umanità: i suoi protagonisti dalla veneranda età si fanno portavoce di esperienze, valori e riflessioni che spesso toccano le corde più intime e profonde del vivere… e del morire. 

“Nella vita devi imparare a contare le belle giornate. Le devi infilare in tasca e portarle sempre con te. Quindi metto questa giornata in tasca e me ne vado a letto”

Visita il blog “Lovingbooks” per scoprire molte altre recensioni e contenuti legati al mondo dei libri http://angelawriter90.wordpress.com
Facebook
Instagram

Previous articleScuola amica dei diritti (umani)
Next articleProgetto “Finestre sul mondo: laboratorio, cinema, territorio”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here