“Gli IMI e il valore della scelta”

0
38

Il 20 maggio, a Villa Giovannina, si è tenuta la serata “Gli IMI e il valore della scelta” al cui progetto hanno partecipato le classi 4^A liceo, 2^L itis, 2^F itis e 1^F itis dell’Istituto Max Planck.

Questa occasione ci ha permesso di approfondire il tema degli IMI (internati militari italiani), ovvero i soldati che durante la seconda guerra mondiale sono stati deportati e sfruttati all’interno dei lager tedeschi. Ciò a causa della loro scelta di non collaborare con i nazifascisti e non aderire alla Repubblica di Salò, a seguito dell’armistizio dell’8 settembre 1943 firmato dal capo del governo italiano Piero Badoglio con gli Alleati.

In tal serata è stato presentato il sito web sviluppato dagli studenti della 4^A liceo per l’associazione ANEI (Associazione Nazionale Ex Internati nei Lager Nazisti).

Siamo venuti a conoscenza di questi temi per la prima volta attraverso un incontro organizzato dal professor Carrer insieme alla ricercatrice storica Silvia Pascale ed a Orlando Materassi, Presidente Nazionale ANEI, nonché figlio dell’ex Internato Elio Materassi.

Quest’ultimo scrisse un diario durante il suo periodo di prigionia e lavoro forzato, al quale abbiamo fatto riferimento per la realizzazione del nostro lavoro.

Successivamente ci siamo principalmente documentati in maniera autonoma, abbiamo inoltre usufruito dei materiali forniti dai nostri compagni più giovani di 1^F, 2^F e 2^L e realizzato il sito web dividendo il lavoro a coppie in sottoargomenti.

Grazie a questo sito web, durante la serata, abbiamo percorso tappa per tappa la vita di Elio Materassi e la storia degli IMI. Siamo onorati di aver potuto dedicarci a questo tema poco conosciuto ma molto importante per capire la storia del nostro Paese: è anche grazie alla scelta di questi soldati che la seconda guerra mondiale è potuta finire.

In questo lungo e impegnativo progetto siamo stati accompagnati dagli insegnanti Paolo Carrer, Luisa Corazzin e Mariarosaria Pipolo, che ci hanno aiutato a prepararci per l’evento.

Davide Benetton, Alice Crosato e Stefano Paladin
Classe 4AL

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here