Alla scoperta della “BRaT”

0
407

Una risorsa per genitori e ragazzi

Cerchi un libro o una storia che prepari tuo figlio all’arrivo di un fratellino o una sorellina? O sei un insegnante che vuole far scoprire alla sua classe il vero senso dello “stare insieme”?  O forse i tuoi figli, che frequentino le elementari, le medie o i primi anni delle superiori, sono lettori appassionati e amano particolari autori o generi? Allora sei il benvenuto alla BRaT!

Cosa offre la BRaT? Situata a Palazzo Rinaldi e sviluppata in due piani, la biblioteca per ragazzi “E. Demattè” offre un servizio culturale e gratuito per un pubblico dai 0 ai 16 anni.

Per i più piccoli fino ai tre anni i genitori possono scegliere libri, soprattutto cartonati, da prendere in prestito gratuitamente oppure da leggere con i propri figli nella zona di legno.

Al piano terra, oltre ai classici album illustrati e storie e romanzi per bambini delle elementari, troviamo molto altro: ad esempio libri game e comici, dvd e bluray e le speciali collocazioni MULTIC e LEGGO. La prima raccoglie testi in diverse lingue (inglese, francese, spagnolo, cinese, giapponese, albanese, russo, tedesco, arabo, ecc.). I libri “Leggo” sono invece dedicati ai lettori con particolari bisogni, come i testi a comunicazione aumentativa, audiolibri o i senza parole.

Il secondo piano invece è pensato per i ragazzi delle medie e superiori interessati a generi particolari come fantasy, gialli, horror, fumetti, divulgazione scientifica, romanzi young adult.

In particolare la zona fumetti è attualmente in fase di crescita con l’aggiunta di diverse collane di manga: Naruto, Blue Lock, Shirayuki dai capelli rossi, One Piece, Demon Slayer…

Come si ottiene il prestito? È necessario semplicemente iscriversi, gratuitamente, alla biblioteca. Si riceve così la tessera da esibire al momento del prestito anche se, una volta registrati, bastano nome e cognome e le bibliotecarie vi riconoscono subito!

Non solo prestiti. La Brat non offre solo un servizio di prestito: dispone, infatti, di spazi per lo studio autonomo, di giochi in scatola da utilizzare in biblioteca e di diverse stanze lettura.

Queste ultime sono usate di solito dalle classi in visita alla BRaT o per i diversi eventi culturali che la biblioteca ospita periodicamente soprattutto  grazie all’aiuto dei suoi cari amici, i lettori AbiBrat, un gruppo di volontari disponibili a incantare i bambini leggendo ed interpretando libri e storie.

Allora che aspetti? Lo staff ti sta aspettando, benvenuto alla BRaT!

Samia – Servizio Civile in Biblioteca

BRAT Biblioteca dei Ragazzi di Treviso0422.658993 – brat@bibliotecatreviso.it

Facebook: https://www.facebook.com/bibliotecaragazzitreviso
Instagram: https://www.instagram.com/bibliotecaragazzitreviso_brat/

Previous article“Il gioco dell’arte”
Next articleScreening precoce nei disturbi dello spettro autistico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here