I nostri “vicini” speciali

0
57

Scuola dell’infanzia e Residenza per anziani

Noi bambini della scuola dell’infanzia abbiamo dei “vicini” davvero speciali: gli anziani della Residenza “Città Di Treviso”.

All’interno di questa grande casa, oltre a bravi operatori sanitari, ci sono gli educatori che lavorano per il mantenimento delle capacità cognitive e sociali dei residenti, costruendo su misura progetti di inclusione e partecipazione alla vita sociale del territorio.

I saperi e il saper fare di nonni e nonne non possono restare chiusi in una casa, ma anzi devono essere diffusi e diventare patrimonio di tutti.

E chi meglio di nonni e nonne, con tantissima esperienza di vita, può aiutare i bambini della nostra scuola a diventare cittadini oggi?

Ecco perché insegnanti e team educatori del RACT da tempo collaborano in progetti che promuovano la cittadinanza attiva e i rapporti intergenerazionali.

Anche in quest’anno scolastico molto particolare, la scuola dell’infanzia “Barbisan” ha accolto volentieri l’opportunità di collaborare con la Residenza “Città di Treviso”: nonni e bambini sono rimasti vicini anche se la pandemia ci ha costretto alla lontananza fisica.

Il filo rosso della nostra amicizia non si è spezzato, ma attraverso lo scambio di cartelloni, messaggi, immagini e storie, ci ha permesso di aggrapparci e sentirci reciprocamente meno soli.

Nonostante le mascherine… i nostri sorrisi non smettono mai di illuminare le giornate di chi ci è vicino! La nostra amicizia continua…

Scuola dell’Infanzia Barbisan

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here