I nuovi bisogni dei bambini e ragazzi

0
181

Attività ludico-formative ai tempi del Covid-19

Le necessarie restrizioni dovute all’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Covid-19 hanno comportato un forte senso di isolamento e di solitudine, specialmente nei bambini e nei ragazzi.

Considerati i rischi e i fattori negativi derivanti dall’utilizzo inconsapevole di questi dispositivi, sempre più diffusi anche tra i più piccoli, si è sentita la necessità di fronteggiare la situazione attuale tutelando i minori. 

La Fondazione S.O.S. Il Telefono Azzurro Onlus, con sede a Treviso, si mette in prima linea per salvaguardare il benessere dei bambini e dei ragazzi attraverso interventi e attività ludico-formative che permettano di apprendere tre principali tematiche: i diritti dei minori, la sicurezza online e la Carta di Treviso.

Per l’estate 2021, ci poniamo come obiettivo, quello di proporre attività educative e al contempo ricreative – reputando queste ultime fondamentali per la crescita e la salute dei giovani – in grado di fornire i giusti strumenti per gestire eventuali situazioni di rischio e di pericolo, anche e soprattutto, nel mondo online. Pensiamo questa sia un’ottima occasione per mettersi in gioco, divertirsi e socializzare dopo un lungo periodo di didattica a distanza e di lontananza dagli amici.

Le attività saranno così suddivise per fasce d’età:

  • Anche io ho il diritto di sapere! (6-10 anni)
  • Nel mare della rete (11-14 anni)
  • La Carta di Treviso nell’era digitale (15-18 anni)

Cosa state aspettando? Non perdete le nostre iniziative, seguiteci su Facebook e rimante aggiornati!

Facebook – SOS Il Telefono Azzurro Onlus – Treviso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here