Non solo libri alla BRaT!

0
201

La biblioteca per ragazzi “E. Demattè”, come si può pensare, offre una grande varietà di libri per bambini e ragazzi, tra cartonati, album, fumetti, fantasy e chi più ne ha più ne metta. Ma non solo! La BRaT dispone anche di un’intera sezione dedicata unicamente ai giochi da tavolo. Gli utenti possono sedersi comodamente ai tavoli al piano superiore e divertirsi in compagnia di genitori, parenti e amici con il gioco che più li aggrada.

Suddivisione dei giochi. La cosiddetta “sezione ludica” è divisa in sei scompartimenti che vanno dall’1 al 6, in base alla difficoltà del gioco e all’età consigliata. La sezione 6 però fa eccezione: al suo interno sono raggruppati i giochi che necessitano di abilità manuali e logiche per essere risolti, e che non rientrano nei canoni classici dei giochi da tavolo con carte e tabellone. Un esempio è perplexus, un labirinto complesso chiuso in una sfera trasparente nel quale il bambino deve cercare di portare la pallina al centro di quest’ultimo.

Qualche gioco interessante. La BRaT dispone di giochi da tavolo per tutte le età, a partire da classici come Battaglia Navale il cui scopo è affondare le navi avversarie sfruttando un sistema di coordinate sul tabellone; Non t’arrabbiare, dove bisogna riuscire a far arrivare la propria pedina alla base senza essere intralciati dagli avversari; un gigantesco Forza quattro per i più piccolini, situato fuori dagli armadi dove sono collocati tutti gli altri giochi; o ancora il noto Shanghai ma in versione gigante, gioco in cui bisogna togliere i bastoni senza muovere tutti gli altri.

Sempre per i più piccoli e sulla stessa scia di Shanghai, c’è Salva le scimmie, gioco di abilità nel quale bisogna tirar via i bastoncini dall’albero senza far cadere tutte le scimmiette.

Se i bambini hanno solo voglia di divertirsi e dar sfogo alla loro immaginazione, possono sempre decidere di giocare con il trenino, una grossa base di legno composta da binari, semafori e simili che i bimbi possono anche inserire a loro piacimento; o ancora la casa delle bambole, per dar vita alle storie più emozionanti.

Per ragazzi un po’più grandi abbiamo giochi quali Passa la Bomba, in cui i bambini devono nominare delle parole rispettando il volere delle carte e del dado prima che la bomba esploda; il classico Cluedo nel quale bisogna trovare l’assassino, l’arma del delitto e il luogo dell’omicidio, sospettando anche di sè stessi; Dixit, gioco di immaginazione il cui scopo è indovinare la carta messa sul tavolo da uno degli avversari basandosi solo sul significato che egli gli ha dato.

Come funziona il prestito. I giochi da tavolo, a differenza dei libri e dei DVD, non possono essere portati a casa, ma sono solo consultabili in biblioteca. Gli utenti possono scegliere, tramite un catalogo cartaceo, il gioco che preferiscono; al banco, informano le bibliotecarie che provvederanno a recuperare dall’armadio il gioco richiesto. Una volta terminato, gli utenti porteranno al banco il gioco o, se troppo ingombrante, lo lasceranno sui tavoli in modo che le bibliotecarie lo possano mettere a posto appena possibile.

Questi sono solo alcuni esempi di giochi presenti alla BraT, ma ce ne sono davvero tanti altri, pronti per essere scoperti. Vi aspettiamo!

Claudia – Servizio Civile

BRAT Biblioteca dei Ragazzi di Treviso0422.658993 – brat@bibliotecatreviso.it
Facebook
Instagram

Previous articleNella vecchia fattoria
Next articleIl sonno del bambino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here