“Ti consiglio un libro…” (6+)

0
72

“TEMPORALI”
Editore: Camelozampa
Autori: Davide Morosinotto
Età: 11+

Venerdì 19 maggio, ore 11.56: in un liceo di Bologna scoppia una bomba. Si tratta dell’attentato terroristico più grave della storia italiana, che apre una ferita insanabile nel cuore della città.

Le conseguenze sono terribili.

Solo che l’attentato non è mai avvenuto, e questa storia comincia giovedì 18 maggio.

Ci sono solo 24 ore per evitare che la tragedia si compia. E per gli Agenti Temporali sta per iniziare la sfida più difficile. Una corsa contro il tempo, un romanzo dal ritmo serratissimo, costruito come un perfetto ingranaggio, che può essere letto in due modi:

  • FABULA (copertina verde) in ordine cronologico
  • INTRECCIO (copertina rossa) saltando avanti e indietro nel tempo

“LO VEDI ANCHE TU?”
Editore: Rocking Motion
Autori: Giulia Angelon, Alice Scotti Marcello, Chiara Tronchin
Età: 6+

“Lo vedi anche tu?” è una favola che nasce dall’amore per il Pianeta. Amore che guida un avventuroso gruppo di animali a mettersi in viaggio per una missione: aprire gli occhi al mondo e unirsi per riscoprire insieme il profondo legame di ogni creatura con la natura. Attraverso il loro sguardo si vedranno molte delle difficoltà che affliggono la terra: inquinamento, deturpazioni, sprechi, territori impoveriti e spesso maltrattati…ma grazie alla determinazione dei protagonisti, ai piccoli gesti di ognuno e al coinvolgimento di creature speciali, i bambini, si inizierà a comprendere che nuovi modi, più gentili, per vivere il pianeta, sono possibili. “Lo vedi anche tu?” parte dalla presa di coscienza di una difficoltà e dalla convinzione profonda che gli strumenti e le possibilità per cambiare siano già dentro di noi, vanno solo riscoperti.

“LA CITTA’ D’ACQUA”
Editore: edizioni Corsare
Autori: Francesca Leita
Età: 10+

Ina sta per finire la scuola quando alla mamma, artigiana del vetro, viene rubato il prezioso Libro dei Segreti, antico manuale che tramanda le formule della fabbricazione dei bellissimi vetri veneziani.

Ina decide di partire, convinta che a Venezia potrà trovare una traccia e restituire alla mamma il libro perduto.

Si perderà nella laguna intorno alla città, conoscendo dei misteriosi e affascinanti personaggi che la aiuteranno a svelare il furto e a scoprire una terribile macchinazione, restituendo a Venezia le sue antiche arti.

Un romanzo dall’atmosfera “magica” ma dai temi molto attuali che si fa leggere tutto d’un fiato.

“AFTERLIFE 2.0”
Editore: Sabir
Autore: Alberto Ruscalla e Luca Romano
Età: 11+

Se gli esseri umani vivessero una seconda vita, che tipo di società si verrebbe a creare?

E di conseguenza: quali sarebbero i loro valori? La morte farebbe sempre così paura? Le religioni avrebbero lo stesso peso? Il romanzo è ambientato su un pianeta (Wayaa) fondamentalmente uguale alla Terra, in cui tutti gli abitanti si trovano accomunati dal fatto di vivere la loro seconda vita avendo chiaro in mente il ricordo della prima. Tale mondo, dotato di una sua storia e di molteplici culture e civiltà, viene descritto tramite gli occhi di tre protagonisti all’interno di un intricato thriller fantascientifico.
L’ambientazione è futuristica, ma lo è in maniera estremamente realistica. Una delle principali peculiarità di Afterlife 2.0 è proprio la sua correttezza scientifica: tutti gli eventi descritti, tutti i numeri forniti e la struttura stessa delle osservazioni fatte sono scientificamente corrette in ogni loro aspetto (eccezion fatta per poche teorie necessarie allo sviluppo della trama). Un romanzo complesso, per un pubblico adulto e interessato al mondo fantascientifico. Le profonde riflessioni filosofiche e religiose che lo definiscono, unite alle crude scene di violenza di un mondo tutt’altro che scontato, accompagnano il lettore alla scoperta dell’essere umano e dei suoi valori fondamentali, prima ancora di spingerlo in un thriller imprevedibile, dove si potrà immergere in un mondo fatto di intelligenze artificiali, società interconnesse e viaggi spaziali.

Libri consigliati da “La Tana di Bubu”
Facebook
Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here