Sviluppare la manualità

0
449

I muscoli della mano e la coordinazione oculo-motoria

Le piccole mani sono capaci di grandi cose, a condizione di potersi esercitare!

L’abilità manuale è una competenza fondamentale che i bambini cercano di sviluppare fin dalla più tenera età.

Così come il bambino molto piccolo si allena ad afferrare gli oggetti, poi a passarli da una mano all’altra, anche noi dobbiamo incoraggiare i nostri figli a “sciogliere” le dita, a renderle indipendenti fra loro o a usarle tutte insieme per eseguire compiti più o meno complessi, a rafforzare la muscolatura delle mani perché possano lavorare senza difficoltà e ad agire in modo mirato! Questo è molto importante per abituarli, più tardi, ad impugnare correttamente e senza fatica la penna per scrivere in modo aggraziato lettere e numeri. Per fortuna, le attività quotidiane che permettono ai bambini di esercitarsi non mancano di certo, soprattutto in cucina! Non esitate a chiedere ai vostri figli e alle vostre figlie di collaborare…

Vi propongo un’esperienza sensoriale adatta ai bambini dai 18 mesi:

SPALMARE

Spalmare è un’esperienza sensoriale molto gratificante per i bambini e le bambine, anche i più piccoli: infatti permette loro di preparare da soli un antipasto, uno spuntino o una prima colazione proprio come i grandi! E’ anche un’attività che richiede una grande concentrazione: bisogna coordinare le due mani, tenere correttamente il coltello e appoggiarlo con delicatezza sia sull’ingrediente da prelevare sia sulla fetta di pane da spalmare e distribuire uniformemente senza uscire dai bordi.

In un primo tempo, proponete al bambino/alla bambina ingredienti facili da spalmare su grandi fette di pane, prima di suggerire di imburrare una fetta biscottata, il che è molto più difficile! La crema di formaggio è l’ideale per iniziare ad esercitarsi.

Mostrare al bambino/alla bambina il manico del coltello (“per tenerlo”), poi la lama (“per spalmare o tagliare”). Attirate la sua attenzione sul modo corretto di impugnarlo, nella mano dominante, collocando l’indice sul manico alla base della lama.

Prelevate un po’ di crema con il coltello (insistendo sulla “giusta” quantità). Tenete la fetta di pane nell’altra mano. Spalmate la crema con la lama del coltello inclinata. Ripetete il movimento fino a ricoprire interamente la fetta. La crema di sardine, la marmellata, la crema spalmabile di frutta secca sono altrettante alternative che permettono di esercitarsi in questa esperienza sensoriale prima di provare con il burro che è più complicato.

Non scordiamoci mai di permettere ai bambini di fare esperienza, di errare e riprovare fino al “perfezionarsi”.

Margherita Aluigi
Educatrice e Titolare di “Nido in Famiglia Ciribiricoccole” Treviso Insegnante di Massaggio Infantile AIMI
infonidociribiricoccole@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here